statistiche, fatti e infografiche sull’industria dello yoga

Fatti sullo yoga

Avrete notato che sempre più selfie e foto di prodotti per lo yoga vengono condivisi online. Ci sono molte modelle e personaggi dello spettacolo che praticano attivamente lo yoga come stile di vita, il che spinge la mania dello yoga a raggiungere livelli sempre più alti in tutto il mondo.

L’accessibilità di questa pratica di benessere è un fattore che contribuisce alla sua popolarità. Oggi c’è praticamente una scuola di yoga in ogni città.

Questa è solo una piccola fetta della torta. Oggi si spendono miliardi di dollari per lo yoga. E la popolarità dello yoga non è destinata a scomparire presto.

Oggi, da attività spirituale pacifica e distaccata, lo Yoga si è trasformato in un’industria da miliardi di dollari, con alcuni yogi e imprese che stanno raccogliendo i frutti della loro celebrità.

Volumi di ricerca di classi di yoga e fitness nel mondo Animazione video dal 2005 al 2023 – Yoga Fact

https://www.youtube.com/watch?v=TKt0UMHUF58&feature=emb_title

Facciamo ora un’immersione profonda in alcune statistiche sullo yoga.

Dati demografici

charts yogis yoga infographic
 statistics
 industry
how many people practice 
how many people do 
people who do 
 demographics
popularity of 
 benefits statistics
 industry analysis
stats

facts  
why do people do  
  about
fun  
 industry 
when did  become popular
 trends 
interesting 
how many people practice 
popularity 
benefits statistics 
popularity of  
industry analysis
Fonte: thegoodbody.com

Ad aprile 2023, nel mondo ci sono oltre 300 milioni di praticanti di yoga che eseguono varie pose e stiramenti.

Lo yoga è praticato regolarmente da circa 36 milioni di americani.

Secondo le statistiche sullo yoga in America, il numero di praticanti negli Stati Uniti è quasi raddoppiato nell’ultimo decennio.

Oggi lo yoga è praticato da un americano su dieci, il che rende gli Stati Uniti uno dei Paesi più popolari per questa disciplina.

Nonostante lo yoga sia benefico per tutti, è più popolare tra le donne. Le donne rappresentano il 72% dei praticanti di yoga.

Molte statistiche e dati demografici sullo yoga, d’altra parte, rivelano che gli uomini stanno diventando più interessati allo yoga che mai.

Se gli uomini desiderano iniziare a praticare lo yoga, questo dovrebbe essere incoraggiante.

Lo yoga, a differenza della maggior parte degli altri sport e allenamenti fisici, è adatto a persone di tutte le età.

Lo yoga è benefico per le persone di tutte le età, comprese quelle di mezza età e gli anziani. Ci sono 14 milioni di yogi di età superiore ai 50 anni.

Gli yogi rappresentano il 19% dei giovani adulti di età compresa tra i 18 e i 29 anni e il 23% degli yogi ha un’età compresa tra i 30 e i 39 anni. Il 20% di tutti i praticanti ha un’età compresa tra i 40 e i 49 anni.

I giovani non sono interessati allo yoga come gli anziani.

È possibile che non sentano il bisogno di migliorare la loro flessibilità, o forse lo Yoga è troppo lento per loro.

Tuttavia, negli Stati Uniti lo yoga è praticato da circa un milione di bambini.
Secondo diverse informazioni sullo yoga per bambini, molti bambini iniziano a praticare yoga con i genitori.

Circa il 37% degli yogi ha figli che praticano lo yoga.

I corsi di yoga per bambini dovrebbero durare circa 20 minuti.

Solo il 12% degli yogi ha più di dieci anni di esperienza e pratica nello yoga.

La maggior parte delle persone che praticano Yoga sono principianti estremi (37%), seguiti da intermedi (22%) e principianti (27%).
(https://moderngentlemen.net/yoga-statistics/)

Le statistiche sullo Yoga in tutto il mondo mostrano che le persone praticano Yoga per vari motivi. Circa il 54% delle persone inizia a praticare Yoga per alleviare lo stress, mentre il 52% lo pratica per migliorare la salute fisica ed emotiva.

Altre ragioni includono il mantenere una sana distanza dalla tecnologia (20%), evitare la solitudine (21%) e la cura di sé (21%). (27%). (https://dealsonhealth.net/yoga-statistics/)

Negli Stati Uniti, il 55% delle persone sono “yogi aspirazionali”

La parola “yogi aspirazionale” è uno degli aspetti più interessanti e divertenti dello yoga.

Questa parola significa che qualcuno vuole provare lo yoga ma non è sicuro di dove iniziare. (https://dealsonhealth.net/yoga-statistics/)

Lo stile di Yoga più praticato.

Le tecniche di Yoga vanno dalle più antiche alle più elementari, conosciute come Yoga nudo. Se volete, potete anche praticare lo yoga con il vostro cane!

Ognuno può scegliere lo stile di yoga che più gli si addice.

Su una nota più leggera, i fatti e i dati demografici riportati nell’infografica sullo yoga qui sotto suggeriscono che i praticanti di yoga hanno meno probabilità di ammalarsi rispetto ai non praticanti.

Sia i praticanti che le entità commerciali traggono profitto da questa tendenza in espansione.

Acro Yoga, Aerial Yoga, Ashtanga Yoga, Hot Yoga, Hatha Yoga, Iyengar Yoga, Kundalini Yoga, Prenatal Yoga, Power Yoga, Restorative Yoga, Sivananda Yoga, Vinyasa Yoga e Yin Yoga sono alcuni degli stili di base dello yoga. (https://comfyliving.net/yoga-statistics/)

L’Acro Yoga è il più popolare tra gli americani, secondo Statista (24%). Wellness Yoga (24%), Power Yoga (17%) e Anusara Yoga sono alcune delle altre varietà più popolari (14%).

Tuttavia, i principianti dovrebbero provare una varietà di stili di yoga. L’Hatha yoga, ad esempio, è molto più lento dell’Ashtanga yoga e potrebbe essere più adatto a loro.

Stipendio degli istruttori di yoga.

La tariffa oraria media di un istruttore di yoga è di 31,43 dollari.

La retribuzione di un istruttore di yoga varia a seconda dello Stato. Ad esempio, gli istruttori di New York guadagnano di più (64.254 dollari), mentre quelli della Carolina del Nord guadagnano di meno (45.437 dollari all’anno), secondo le stime di ZipRecruiter.

Gli insegnanti di yoga possono guadagnare di più in vari modi, tra cui:

– Diventare più qualificati ed esperti.
– Tenersi al passo con le ultime mode dello yoga.
– Clienti privati.
– Prendere decisioni commerciali.
– Entrare in contatto con hotel e resort.
– Ospitare ritiri e seminari di yoga.
– Organizzare lezioni di yoga online, sviluppare un canale YouTube ed eventualmente produrre un libro.
– Affiliate o MLM marketing, vendendo prodotti e servizi altrui, come il programma Healy

Lo yoga aziendale, in particolare, è utile sia ai dipendenti che agli istruttori. Secondo le statistiche sullo yoga sul posto di lavoro, lo yoga riduce lo stress e aumenta la produttività. Anche gli insegnanti di yoga possono acquisire un’utile esperienza.

Le statistiche mostrano che lo Yoga sul posto di lavoro sta diventando sempre più popolare.

Il National Business Group on Health (NBGH) ha condotto un’indagine su 163 organizzazioni nel 2018 e ha scoperto che il 52% delle organizzazioni intervistate ha un qualche tipo di formazione per la riduzione dello stress o la consapevolezza del personale.

Lo yoga o la meditazione sono state le opzioni più popolari (e più convenienti).

Tariffe per le lezioni di yoga.

Il costo medio di una sessione privata di yoga è compreso tra 70 e 150 dollari.

I clienti dovrebbero sempre chiedere cosa include la tariffa quando prenotano una lezione privata di yoga.

Il costo è determinato da una serie di fattori, tra cui la sede, il numero di partecipanti e la durata di ogni sessione.

A seconda del numero di dipendenti, le lezioni di yoga aziendali vanno da 75 a 250 dollari.

Dopo la pandemia, è emersa una nuova tendenza.

Anche dopo la pandemia, il 70% degli istruttori di yoga prenderebbe in considerazione la possibilità di offrire corsi di yoga online.

Un’insegnante di yoga, Jenni Rawlings, ha condotto un sondaggio anonimo sulle sessioni di yoga online.

Prima della pandemia, è emerso che quasi il 90% degli insegnanti di yoga non desiderava offrire corsi online.

Tuttavia, il 70% di loro ha risposto che sarebbe soddisfatto delle lezioni online dopo la pandemia globale e degli incontri di persona.

Una delle tendenze attuali dello yoga sembra essere quella delle lezioni online. Inoltre, il 67% dei praticanti di yoga preferisce praticare a casa.

Secondo le statistiche, solo il 43% e il 38% dei praticanti sceglie di praticare in palestra o in uno studio di yoga, rispettivamente.

Uno dei dati più sorprendenti sullo yoga è che solo il 32% dei praticanti preferisce praticare all’aperto.

Lo yoga è un settore in crescita.

charts yogis yoga infographic
 statistics
 industry
how many people practice 
how many people do 
people who do 
 demographics
popularity of 
 benefits statistics
 industry analysis
stats

facts  
why do people do  
  about
fun  
 industry 
when did  become popular
 trends 
interesting 
how many people practice 
popularity 
benefits statistics 
popularity of  
industry analysis

Gli yogi possono acquistare diversi prodotti. Per esempio, se si cerca su Amazon il termine “Yoga”, si troverà una pletora di articoli che vanno dall’abbigliamento ai videocorsi, ai tappetini per lo yoga e persino al più elementare dei manuali d’istruzione.

È indubbio che, con l’aumento del numero di yogi, vi sia una domanda di prodotti e servizi connessi. Anche se non tutti sono d’accordo, questa tendenza irresistibile dimostra che lo yoga è il nuovo “cool”.

Si stima che l’industria dello yoga abbia un valore di circa 88 miliardi di dollari. Entro il 2025, si prevede che l’industria dello yoga avrà un valore sbalorditivo di 215 miliardi di dollari. Inoltre, secondo i dati sullo yoga, il mercato americano dello yoga sta crescendo al ritmo del 9,8% ogni anno.

Secondo un noto dato sullo yoga, i tappetini per lo yoga sono praticamente una necessità per tutti i praticanti. Di conseguenza, si prevede che il mercato dei tappetini da yoga si espanderà da 1,4 miliardi di dollari nel 2020 a 2,6 miliardi di dollari entro il 2026.

Lululemon, uno dei più noti marchi di abbigliamento da yoga, ha realizzato un fatturato di 929 milioni di dollari tra il 2017 e il 2018. Un aumento del 18% in un solo anno.

Nonostante questo marchio di abbigliamento continui a crescere in popolarità, l’abbigliamento per lo yoga è diventato così popolare che sul mercato sono sorti altri forti concorrenti, come Athleta e Fabletics. Anche l’abbigliamento yoga di altri marchi sportivi sta guadagnando popolarità.

Secondo le tendenze della moda yoga, Adidas ha registrato un aumento dei profitti del 30% nella sezione vendite e accessori per lo yoga nel mercato indiano.

Investire in forniture per lo yoga.

brain yogis yoga infographic
 statistics
 industry
how many people practice 
how many people do 
people who do 
 demographics
popularity of 
 benefits statistics
 industry analysis
stats

facts  
why do people do  
  about
fun  
 industry 
when did  become popular
 trends 
interesting 
how many people practice 
popularity 
benefits statistics 
popularity of  
industry analysis

Si prevede che uno yogi medio spenderà 62.640 dollari nel corso della sua vita. Questo denaro, che equivale a circa 90 dollari al mese, viene speso per lezioni, accessori e workshop, e sembra che molti praticanti di yoga seguano le tendenze della moda yoga.

La maggior parte degli yogi pratica regolarmente, con il 44% che pratica yoga 2-3 volte alla settimana (il 34% al mattino e il 18% alla sera).

Secondo le tendenze della moda yoga del 2010, gli americani hanno speso circa 10 miliardi di dollari in vestiti, accessori e corsi.

Questo rappresenta un aumento significativo della spesa per prodotti e servizi legati allo yoga. Nel 2016 l’abbigliamento, gli accessori, le attrezzature e i corsi di yoga sono costati più di 16 miliardi di dollari.

Solo l’8% dei praticanti di yoga, invece, pagherebbe 100 dollari per un’esperienza di yoga straordinaria e unica.

Solo gli yogi più impegnati spenderebbero fino a 100 dollari per un’esperienza di yoga eccezionale, mentre gli yogi comuni spenderebbero circa 40 dollari.

Secondo le statistiche, la maggior parte delle persone si sente meglio quando lascia una lezione di yoga, quindi non pensa che i suoi soldi siano stati sprecati.

Il costo medio di un paio di pantaloni da yoga per gli uomini è superiore di 6 dollari rispetto alle donne. I pantaloni da yoga da donna rappresentano oltre il 99% di tutti i pantaloni da yoga venduti.

Gli uomini, invece, devono pagare 6 dollari in più per un singolo paio di pantaloni da yoga. I pantaloni da yoga sono uno dei pochi articoli in cui le donne sono esenti dal pagamento della tassa rosa.

Il lavoro nell’industria dello yoga

La crescita di un settore crea anche occupazione.

Il settore degli studi di yoga e pilates impiega 163,2 mila persone. Dal 2011, quando i lavoratori degli studi erano solo 90,3 mila, il numero è costantemente aumentato.

Questi dati dimostrano che l’industria dello yoga è in espansione e che le tendenze dello yoga si stanno diversificando.

Statistiche sulla salute

Lo yoga apporta numerosi benefici alla salute e allo stile di vita di una persona, oltre alla flessibilità e al benessere fisico.

Numerosi dati scientifici sullo yoga dimostrano che riduce l’ansia o aiuta a trattare l’ADHD, la depressione e il PTSD.

Tuttavia, praticare lo yoga nel modo sbagliato può aggravare la propria condizione.

In quest’area troverete alcuni dati importanti sui vantaggi della pratica dello yoga.
Lo yoga riduce i sintomi depressivi su tutte le 17 voci della Hamilton Depression Rating Scale.

Diversi studi recenti hanno rilevato che solo due mesi di pratica yoga hanno avuto un effetto favorevole sui pazienti affetti da depressione.

Secondo questi studi, i benefici includono una riduzione dei sintomi generali.

Ciò è stato riscontrato anche in pazienti che non hanno reagito alle terapie antidepressive tradizionali.

Si pensa che ciò sia dovuto alla riduzione del cortisolo, cioè all’abbassamento del cosiddetto ormone dello stress. ( )
(SAGE, National Center for Biotechnology Information).

Lo yoga aumenta notevolmente i livelli di endorfine nel corpo. Secondo le statistiche, è stato dimostrato che incorporare lo yoga nel proprio programma di fitness quotidiano favorisce la longevità e modifica gli indicatori cellulari che influenzano l’invecchiamento.

Questo effetto si ottiene rilasciando lo stress, che danneggia la salute generale.

Un corso di yoga di 12 settimane (con una lezione a settimana) può aiutare le persone affette da colite ulcerosa a migliorare la loro qualità di vita riducendo i sintomi della colite.

L’87% degli anziani che praticano lo yoga dice che aiuta a risolvere i problemi alla schiena. I disturbi alla schiena colpiscono sempre più persone con l’avanzare dell’età.

Tuttavia, la maggior parte di loro afferma che lo yoga li ha aiutati a combattere questo problema, aumentando la loro mobilità e flessibilità.

Se soffrite di mal di schiena, indipendentemente dall’età, anche solo 10 minuti di yoga al giorno possono aiutarvi a capire meglio il vostro corpo e a riconoscere i punti in cui avete degli squilibri.

In uno studio, il 52% delle partecipanti di sesso femminile ha dichiarato che lo yoga le ha aiutate ad affrontare il PTSD. Dopo aver praticato yoga una volta alla settimana, il 52% di 64 donne con PTSD e ansia grave non soddisfaceva più i criteri per il PTSD. Questi fatti dimostrano il potere dello yoga.

La pratica dello yoga riduce la pressione sanguigna di 3,8 mmHg.

Statistiche e fatti ancora più incoraggianti suggeriscono che praticare 90 minuti di yoga ogni settimana per dodici settimane abbassa drasticamente la pressione sanguigna.

In uno studio del 2018 i pazienti con ipertensione arteriosa sono stati divisi in due gruppi.

Durante questo periodo, i pazienti che hanno praticato Yoga hanno registrato una riduzione significativa della pressione arteriosa sia sistolica che diastolica rispetto a coloro che non hanno cambiato i loro farmaci.

Per gli yogi anziani, gli effetti sono più potenti. I praticanti di yoga di età superiore ai 40 anni che hanno praticato per cinque anni o più hanno una riduzione della pressione sanguigna.

Lo yoga e il benessere possono aiutare a evitare molti problemi di salute legati all’invecchiamento.

Molte statistiche e dati riguardanti lo yoga e la meditazione, ad esempio, dimostrano che può abbassare il colesterolo e persino arrestare la progressione delle malattie cardiache.

Oltre il 40% dei praticanti di yoga riferisce di sentirsi più ispirato a mangiare in modo sano. Secondo una ricerca condotta dal National Institutes of Health Clinical Center, lo yoga rende più semplice perdere peso, diventare vegetariani o vivere uno stile di vita migliore.

Nell’89% dei casi, lo yoga aiuta il dolore cronico. In termini di statistiche sullo yoga per il 2020, uno studio pubblicato dall’American Osteopathic Association ha scoperto che la pratica dello yoga ha un buon impatto sulle persone affette da dolore cronico.

Questo disturbo colpisce circa 100 milioni di persone negli Stati Uniti e la ricerca rivela che lo yoga può aiutare molti di loro a migliorare la funzionalità, l’umore e la percezione del dolore.

In tre mesi, chi pratica yoga può perdere in media 3,5 kg.

Secondo uno studio pilota condotto nel 2019, lo yoga fornisce un supporto significativo ai pazienti a dieta.

Per tre mesi, i pazienti dovevano partecipare a tre sessioni di yoga a settimana e hanno perso in media 3,5 kg.

Ancora meglio, dopo altri tre mesi, la perdita di peso è aumentata a 5,6 kg.

Altri dati sullo yoga dimostrano anche che lo stretching e la torsione dei muscoli durante la pratica dello yoga attivano gli organi interni, migliorando il benessere generale e supportando altri processi corporei.

Lesioni e yoga

Le statistiche sugli infortuni nello yoga dimostrano che è più sicuro della maggior parte delle attività fisicamente impegnative.

Tuttavia, le lesioni durante lo yoga sono comunque una possibilità, come tutte le attività legate al fitness che comportano il rischio di lesioni.

Lo yoga ha un tasso di infortuni del 10%. Prima di praticare da soli, prendete in considerazione l’idea di prendere lezioni con un istruttore affidabile. Inoltre, utilizzate puntelli, blocchi e altri accessori utili per evitare le posizioni scomode.

Lo yoga come hype

charts yogis yoga infographic
 statistics
 industry
how many people practice 
how many people do 
people who do 
 demographics
popularity of 
 benefits statistics
 industry analysis
stats

facts  
why do people do  
  about
fun  
 industry 
when did  become popular
 trends 
interesting 
how many people practice 
popularity 
benefits statistics 
popularity of  
industry analysis

Oltre 60 milioni di post sullo yoga sono di tendenza su Instagram in qualsiasi momento.

Una delle più recenti mode dello yoga è quella di postare sui social network.

Ogni giorno, migliaia di persone caricano immagini di se stessi mentre eseguono posizioni yoga difficili e raccolgono i benefici dello yoga.

Che si tratti di una moda o meno, questa tendenza è un chiaro indicatore del fatto che lo yoga è diventato una pratica fondamentale nella vita delle persone.

Qual è il CPM medio – ePMV per la nicchia dello Yoga?

Il CPM (costo per mille impressioni) medio per le entrate di Google AdSense nella nicchia dello yoga è: ePMV 3,5 US$(secondo le statistiche di Ezoic dell’aprile 2023 sul nostro sito con il 36,4% del traffico proveniente dagli Stati Uniti, il 4,15% dal Regno Unito, il 3,97% dal Canada, il 2,56% dall’Australia).

Tuttavia, è importante notare che le tariffe CPM possono variare a seconda di fattori quali il Paese dei visitatori, la qualità e la rilevanza dei contenuti e la concorrenza per gli spazi pubblicitari. Il nostro consiglio: non avviate un sito web di nicchia sullo yoga se contate sulla pubblicità come fonte primaria di reddito.

Fonti:

https://financesonline.com/yoga-statistics/
https://moderngentlemen.net/yoga-statistics/
https://dealsonhealth.net/yoga-statistics/
https://moderngentlemen.net/yoga-statistics/
https://dealsonhealth.net/yoga-statistics/
https://comfyliving.net/yoga-statistics/

Infografica sullo yoga

infographic yoga industry demographic statistics