Now Reading
i gong – strumenti, guide e ausili per la guarigione
Advertisements

i gong – strumenti, guide e ausili per la guarigione

Published: 13-12-2022

gong-gongs-gong instrument-gong sound

Che cos’è un gong?

Il gong è uno strumento a percussione, costituito da un disco o da una ciotola metallica rotonda, che viene percosso per produrre o contribuire alla percussione nella musica e in altre pratiche sonore. I gong sono tradizionalmente utilizzati per scopi musicali, soprattutto in paesi come la Cina, l’Indonesia e la Birmania. Tuttavia, i suoni del gong sono così potenti che lo strumento viene utilizzato non solo per il piacere della musica

In molte culture e periodi storici, i gong non svolgono solo un ruolo vitale nell’intrattenimento, ma sono anche utilizzati come marcatori sonori per eventi cerimoniali e strumenti per la guarigione fisica, emotiva e spirituale.

La storia del gong

L’origine del gong è sconosciuta. Tuttavia, i più antichi reperti archeologici di gong antichi sono stati rinvenuti nell’area dell’odierno Tibet. Immagini di questi strumenti sono state rinvenute nell’arte visiva cinese già nel 6° secolo.

In altre zone dell’Asia orientale e sudorientale, i gong sono ancora molto utilizzati per i loro scopi tradizionali. Sapevate che “Gong” è una parola indonesiana? Questo strumento continua a mantenere forti radici nelle isole indonesiane di Bali e Java.





Altre fonti suggeriscono che questi strumenti simili a dischi siano stati portati alla luce durante l’età del bronzo, quando i forni fondevano ed estraevano stagno e rame dalle rocce. La scoperta di leghe più ideali per ottenere un materiale di qualità in grado di produrre potenti e lunghe vibrazioni risalirebbe almeno al 4000 a.C.. Tuttavia, se la loro prima formazione è avvenuta a partire da materiali di base, si può risalire già al 10.000 a.C..

Anche se oggi sono in pieno sviluppo, i bagni di gong e la guarigione sonora erano popolari anche nell’antica Europa. Testimonianze del suono come pratica di guarigione sono state trovate in documenti dell’antico Egitto, Grecia, Roma e Inghilterra, con un gong romano risalente al 100-200 a.C.. L’attuale presenza del gong nella cultura occidentale è iniziata nel 1700 e continua ad essere apprezzata.

Come sono fatti i gong?

I gong sono formati da dischi di diversi metalli, il bronzo è il più comune. Anche altre leghe di rame, come l’ottone, sono spesso utilizzate per la fabbricazione dei gong. La loro produzione avviene di solito in fabbriche dove si producono anche altri strumenti metallici come carillon e campane.

Leggi anche >> significato del sat nam nello yoga e come usarlo?

Quanto costa un gong?

Il prezzo di un gong dipende da molti fattori, come le dimensioni e la qualità. Si possono trovare mini gong in vendita a partire da 25 dollari, di solito di dimensioni più piccole e con decorazioni semplici.

Se invece si pensa a un gong di grandi dimensioni, con decorazioni complesse e un suono potente, il prezzo cresce facilmente, a partire da 100 dollari fino ad arrivare a migliaia di dollari.

Inoltre, se non avete un posto dove appendere il vostro gong, dovete anche controllare alcuni supporti per gong, solitamente acquistati solo per i gong più grandi. Il loro prezzo varia da 30 a 3000-4000 dollari per i supporti grandi.

I 3 tipi fondamentali di gong

Gong instrument gongs sound healing gong baths meditation

A ciotola

Forse conoscete i gong a ciotola, spesso chiamati “singing bowls” La forma a ciotola permette al metallo di creare suoni più simili a campane rispetto ai gong tradizionali in vendita

Sono inoltre accordati in base alla forma e creano altezze diverse a seconda delle dimensioni

La loro precisione le rende ideali per la guarigione del suono e per altre pratiche in cui il praticante può volersi concentrare sulla produzione di una specifica vibrazione sonora. I praticanti possono colpire o strofinare le ciotole per ottenere il suono desiderato.

Sospesi

I gong sospesi sono dischi piatti con fori vicino alla parte superiore del bordo esterno per far passare una corda e fissare il gong a un telaio a cui è appeso. Il gong viene colpito con un mazzuolo e crea un’intonazione definita perché il percussionista non lo tiene in posizione

I gong sospesi sono utilizzati soprattutto nelle orchestre e nelle opere liriche. Esempi sono il gong a fiato, il gong della tigre e il gong Pasi.

Capezzolo

I gong a capezzolo hanno un pomello o “capezzolo” rialzato al centro del disco. Questi capezzoli sono noti anche come “boss”, il che spiega il nome alternativo del gong a capezzolo, “gong a boss”

I nipple gong sono tradizionalmente utilizzati nella musica filippina, chiamata Kulintang. Sono anche spesso presenti nei templi buddisti, poiché il loro suono è stato per secoli un elemento sacro delle pratiche culturali buddiste.

Leggi anche >>> frequenze di guarigione e solfeggio

Qual è lo scopo del gong?

Il gong è essenzialmente una fonte di vibrazioni sonore potenti e in movimento. Lo scopo di queste vibrazioni può variare a seconda della cultura, del gruppo o del praticante

La musica

Come strumento, il gong è venerato per la forza dei suoni che può produrre. La loro forza e intensità li rende pezzi pregiati di qualsiasi genere musicale. La varietà di dimensioni rende i gong adatti a ogni tipo di melodia.

I gong più grandi, che producono un suono più profondo, sono perfetti per il rimbombo basso che si sente nel petto. I gong più piccoli con tonalità più alte funzionano bene per i clings e i crash.

I musicisti possono giocare con diverse marche per trovare il suono del gong più adatto alla loro canzone. I gong da opera sono un ottimo esempio di come il gong giusto possa accentuare anche i tipi di musica più specifici.

Cerimonia e rituale

Data la forza profonda del suono del gong, viene spesso utilizzato per accompagnare eventi importanti. Nei momenti critici delle cerimonie spirituali o dei rituali, il gong viene usato per riportare le persone nel momento. La forte vibrazione li spinge a sentire la loro presenza e il significato dell’evento a cui stanno partecipando.

Il suono del gong è anche un metodo di comunicazione perché si può sentire da molto lontano. Il suono del gong può segnalare un particolare momento della giornata o un giorno speciale dell’anno. Può anche essere usato per far sapere a una comunità che un evento ha avuto luogo e che deve agire.

Bagni di suono

La meditazione con il gong è chiamata anche bagno di gong. I partecipanti si bagnano infatti nelle vibrazioni sonore prodotte dallo strumento. Sono state condotte sempre più ricerche sulle frequenze sonore e sui loro effetti sul cervello umano e su altri sistemi corporei.

Il bagno sonoro può essere utilizzato per gestire le condizioni di salute. Come yogi, è comunemente noto che tratteniamo lo stress e altri fattori nel corpo.

Lo stress fa vibrare le cellule a basse frequenze, il che può portare a malattie e altri disturbi che influiscono sulla qualità della vita. Le potenti onde sonore del gong non vengono solo ascoltate. Si muovono attraverso tutto il corpo e creano movimento e trasformazione a livello cellulare.

Le onde sonore del gong vengono utilizzate anche per regolare le onde cerebrali di una persona, creando un senso di consapevolezza maggiore. Le onde aiutano a rilassare la mente e a riportarla nel momento presente. La meditazione sonora offre ai partecipanti gli stessi benefici mentali ed emotivi della meditazione normale, ma con un’ulteriore spinta.

I gong di diverse dimensioni, e in particolare le ciotole, vengono utilizzati per risuonare con le diverse dimensioni del corpo di una persona. Alcuni guaritori del suono hanno a portata di mano una ciotola per sintonizzare ciascun chakra.

gong instrument gongs sound healing   meditation

Come si pratica la meditazione sonora?

L’operatore o la guida guiderà i partecipanti attraverso le fasi della guarigione sonora. Per iniziare la sessione si utilizzano suoni morbidi e delicati, che portano il corpo a uno stato di rilassamento e di presenza. Gradualmente, il volume e l’intensità aumentano, ma solo quanto basta per rimanere confortevoli e non invadenti, in modo che la guarigione possa avvenire.

Savasana è la posizione standard nei bagni di gong perché permette di rilassarsi e aprirsi alle vibrazioni. Riposare con gli occhi chiusi, eventualmente accompagnati da una coperta e da altri oggetti di scena preferiti, predispone il partecipante all’esperienza.

I suoni e i ritmi del gong cambiano nel corso del tempo in modo da continuare a stimolare i partecipanti e attivare diverse onde cerebrali.

Lo stato di onde cerebrali alfa vibra tra gli 8 e i 12 hertz e favorisce il rilassamento e l’immaginazione associata ai sogni ad occhi aperti e alla creatività. Le onde cerebrali teta vibrano tra i 4 e i 7 hertz. Lo stato theta è lo stato dell’ipnosi, della meditazione e della guarigione profonda.

Cinese

In Cina i gong vengono utilizzati almeno dall’800 a.C. e sono spesso usati per eventi spirituali e riunioni tribali. Nella famiglia dei gong cinesi sono tradizionalmente presenti tre tipi di gong.

I gong Chau sono gong di fattura tradizionale, che producono una combinazione di suoni, come i toni di base e il famoso rumore di crash. I gong Chau venivano utilizzati soprattutto per attirare l’attenzione della folla, in modo che le persone importanti potessero farsi strada.

I gong Bao sono spessi con capezzoli sporgenti e producono un tono intenso, profondo e concentrato.

I gong da opera sono quelli più piccoli che emettono suoni acuti che scendono o salgono quando vengono colpiti. Come si può intuire, i gong da opera sono utilizzati per l’opera cinese, in quanto creano un suono meno terroso e più “cantilenante”

Balinese

il termine “gong balinese” potrebbe sembrare riferito a un altro tipo di strumento utilizzato nella musica balinese, ma in realtà si riferisce al vero e proprio ensemble di musica in cui vengono utilizzati i gong.

Il termine completo per questo genere musicale, originario dell’Indonesia, è “Gamelan Gong Kebyar”.”Se siete curiosi di conoscere il suo suono, sappiate che Kebyar in indonesiano vuol dire “infiammarsi e aprirsi”

I diversi timbri e le diverse altezze spaziano su cinque ottave, da profondi e bassi booms ad alti e penetranti clings.

Il ciclo del gong, chiamato “gongen”, consiste in gruppi di battiti. il termine “gong ageng” si riferisce alla suddivisione del gongen in sezioni, grazie ai diversi tipi di gong.

I più piccoli creano la pulsazione, mentre quelli medi arrivano ogni 4 o 8 battiti.

Gede, il gong più grande e profondo, viene utilizzato per concludere il gongen. Gede in balinese significa “grande” e per questo è tradizionalmente il suono e lo strumento più sacro del Gamelan Gong Kebyar. Le sue onde sonore hanno il potere di attraversare il resto dell’ensemble e di viaggiare a chilometri di distanza.

Che cos’è un tam-tam?

Anche se in Occidente il tam-tam è considerato uno strumento a sé stante, in realtà fa parte della famiglia dei gong.

A differenza dei gong a capezzolo, che hanno manopole al centro e producono un’intonazione definita, il tam-tam è solo un disco piatto e ha un’intonazione indefinita. I tam-tam e la loro vibrazione caotica sono utilizzati in orchestra per creare un wash sonoro che segna un momento di picco e drammatico di una canzone. Sebbene sia possibile ottenere più toni su un tam-tam con diversi colpi e mazze da gong, non è possibile ottenere una melodia.

Cosa si usa per colpire un gong?

Per colpire un gong si usano tradizionalmente mazze da gong in legno, con un bulbo all’estremità avvolto nel feltro. Nei tempi moderni, i battitori di gong sono anche avvolti in pelle e si possono usare materiali diversi dal legno. Alcuni musicisti possono anche utilizzare una bacchetta. Tuttavia, questo influisce sulla qualità del suono.

Perché acquistare un gong?

gong instrument gongs gong sounds gong healing

Nell’antichità i metalli che formano il gong erano considerati un dono del cielo sceso sulla terra sotto forma di meteoriti. Da allora, il suo utilizzo non ha perso il suo valore in ambito musicale, spirituale e cerimoniale

Se siete alla ricerca di un’aggiunta potente al vostro ensemble musicale o di un alleato vibrazionale che vi aiuti a ottimizzare la vostra salute, è arrivato il momento di suonare un gong!

Arrow point up yoga practice